Elettroabruzzo by skychris76

assistenza casa

Assistenza aziende

Richiedi consulenza

STUFE A PELLET

Grazie alla possibilità di accedere alle detrazioni fiscali del 50% oppure al Conto Termico (non cumulabili l’una con l’altra), l'acquisto di una stufa a pellet risulta oggi particolarmente vantaggioso.

Chi acquista una stufa a biomassa, (che sia a pellet o a legna), ha la possibilità di accedere a significativi incentivi fiscali:

  • La detrazione fiscale del 50% che restituisce il 50% della spesa sostenuta in fase di dichiarazione dei redditi, suddivisa in 10 rate in 10 anni (1 rata all’anno); la detrazione è possibile anche in assenza di una ristrutturazione edilizia vera e propria, in quanto prevista anche nel caso in cui l’installazione sia realizzata in assenza di opere edilizie propriamente dette.
  • Conto termico che finanzia la sostituzionedi vecchi generatori di calore (a biomassa, a gasolio, a carbone o ad olio combustibile) con nuovi apparecchi a biomassa quali stufe, caldaie, caminetti a legna o pellet; si tratta di un vero e proprio incentivo che viene erogato in due anni.

L’installazione della stufa, della caldaia o del caminetto deve essere effettuata da un tecnico qualificato, tenuto per legge a emettere regolare certificato di conformità (Dm 37/2008). È’ inoltre necessario farsi rilasciare la certificazione tecnica del produttore della stufa, che ne indichi le capacità termiche. Per fruire della detrazione, occorre pagare le fatture con bonifico bancario o postale e, in dichiarazione dei redditi, inserire i dati catastali dell’immobile su cui si interviene.

Inoltre è di grande importanza la corretta installazione della canna fumaria sempre necessaria per questo tipo di impianti.

CALENDARIO APPUNTAMENTI

Gennaio 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31